Hotel B&B Trieste



Ricerca per tipologia Trieste

Trieste è da sempre considerata una tra le più affascinati città d'Italia in quanto è sempre stato un crocevia di etnie, culture tra mondo latino, tedesco e slavo; ancora forte è il ricordo della definitiva annessione alla Repubblica Italiana avvenuto nel 1954.
Proprio i tanti sconvolgimenti politici hanno portato famosi intellettuali come Joyce, Rilke, Umberto Saba e Italo Svevo ad ispirarsi a queste vicende ed a questa città per realizzare le loro opere. I mitici Café di Trieste sono pieni di ricordi, di grandi conversazioni e conciliaboli che avvenivano al loro interno discutendo di mondi che stavo per finire e futuri incerti che stavano per cominciare.

Trieste fu costruita in modo prevalente dagli austriaci che la usavano come loro sbocco marittimo per l'impero asburgico. Nel 900 superò Venezia come maggior porto mercantile dell'adriatico. Da allora la sua propensione mercantile ne ha fatto una delle città più dinamiche del paese.

Visitare Trieste


Fulcro della città vecchia, Piazza dell'Unità d'Italia a Trieste offre un maestoso scorcio panoramico sul mare. Davanti sono situati il Palazzo Comunale realizzato nell'ottocento, la colonna in stile barocco con la statua di Carlo VI e la bellissima fontana dei Quattro continenti.
Sempre nella piazza dell'Unità d'Italia troviamo il Palazzo del Lloyd Triestino, il settecentesco Palazzo Pitteri, il caffè degli Specchi situato nel Palazzo Stratti ed il Palazzo del Governo.
Proseguendo lungo la salita dietro il Palazzo Comunale ci dirigiamo verso colle San Giusto che è la parte vecchia della città. Possiamo ammirare la chiesa di Santa Maria Maggiore con facciata barocca e subito dopo la piccola basilica di San Silvestro, in stile romanico con un semplice rosone. Di seguito incontriamo l'Arco di Riccardo, ovvero una delle porte di epoca romana volute da Ottaviano, case antiche fra cui l'elegante casa Pancera dell'800 e l'Istituto Carducci, nelle cui cantine si trovano i resti di una basilica cimiteriale paleocristiana. Il Museo di Storia e Arte conserva raccolte archeologiche di varie epoche; la collezione comprende infatti sia ritrovamenti preistorici che arte greca, romana ed egizia; adiacente, gabinetto numismatico, è presente anche una nutrita collezione di stampe e disegni. Alle pendici del colle troviamo la cattedrale di San Giusto e la piccola chiesa di San Michele al Canale collocate nella piazza della Cattedrale.
All'estremità della piazza si trova il Castello, antica fortezza veneziana; risale ai secoli XV-XVII e nel '900 è stato restaurato per divenire sede museale e per ospitare spettacoli all'aperto nei cortili.
Piazza della Borsa è situata di fianco a Piazza dell'Unità d'Italia e rappresenta uno dei grandi centri di Trieste. Qui infatti troviamo il Palazzo della Borsa Vecchia con tipico stile neoclassico e poco distante il Teatro Giuseppe Verdi, sempre dei primi anni dell'800.
Canal Grande (realizzato verso la metà del '700 al fine di consentire lo scarico delle merci dal porto direttamente nei magazzini) offre un panorama bellissimo comprendente Palazzo Carciotti, Palazzo Aedes e la chiesa della Ss.Trinità. Da non dimenticare che la città è anche sede dell'importante Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste.

Hotel a Trieste


Crocevia di culture, tradizioni e popoli, Trieste è una delle città italiane più visitate in quanto conserva patrimoni culturali ed artistici molto diversi. Prenotare un hotel a Trieste con italia-italia-hotels è molto semplice e veloce; scegli tra hotel, alberghi, bed and breakfast e case vacanze a Triste, consulta le promozioni e contatta il proprietario della struttura.





Muggia Jazz Festival



Comuni a Trieste:

Muggia




Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.