Hotel B&B Oristano



Ricerca per tipologia Oristano

La fondazione di Oristano molto probabilmente è dovuta ad un graduale decadimento dell'importante città di Tharros iniziato verso il VI secolo d.C. La città ha vissuto un periodo medievale di vero splendore divenendo sede di Giudicato ed arricchendosi di importanti monumenti, oggi per la maggior parte scomparsi.
E' interessante visitare l'Antiquarium Arborense, la Cattedrale dedicata all'Assunta, la chiesa di S. Francescoe la Torre di Mariano II, costruita nel 1291 nella centralissima Piazza Roma. Il Carnevale offre uno degli spettacoli più significativi del folclore sardo, la Sartiglia.

La Penisola del Sinis è situata a nord-ovest di Oristano ed offre uno scenario naturale affascinante con le sue falesie a picco su un mare dalle mille sfumature di verde e azzurro.
La città di Oristano è provincia della Sardegna e sorge nel centro della pianura del Campidano Oristanese nel cuore della Sardegna e le sue coste si affacciano sul mare nella parte occidentale dell'isola.

Il territorio di Oristano è caratterizzato da un paesaggio in cui è la natura a far da padrona e per questo è una delle principali mete turistiche della Sardegna; ogni anno migliaia di turisti decidono di trascorrere le vacanze in Sardegna e scelgono quest'area prenotando un albergo o un hotel. Proprio il turismo e l'agricoltura sono le principali risorse di questa zona che proprio negli ultimi decenni sta cercando di sfruttare al massimo la bellezza naturalistica di cui gode.
Il terreno è di origine alluvionale, grazie al fiume Tirso, agli altri fiumi minori ed ai vulcani. Oristano offre centri di notevole interesse per il loro passato storico di cui conservano notevoli testimonianze.

Visitare Oristano


Oltre che bellissime spiagge e mare azzurro, Oristano sa offrire anche delle attrazioni turistiche di interesse storico e culturale.
Possiamo partire la nostra visita ad Oristano dalla Piazza Manno, proseguendo per il Duomo ed arrivare al Palazzo Arcivescovile; quest'ultimo fu realizzato nel corso del XX secolo dai Piemontesi e custodisce al suo interno varie tele e sculture tra cui una famosa Madonna col Bambino di Memmo Filippuccio.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta di Oristano (Duomo) ha un bellissimo campanile risalente al XV secolo; fu realizzata nel corso della prima metà del XIII secolo e rivista nel secolo XVIII.

Infine possiamo anche consigliare una visita alla Chiesa di San Francesco di Oristano (realizzata intorno alla metà del XIII seoclo), la Piazza Eleonora (centro culturale della città) e la Torre di Mariano II (costruita nel XIII secolo).





Comuni a Oristano:

Bosa Cabras Cuglieri




Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.