Hotel B&B Modena



Ricerca per tipologia Modena

La città di Modena è situata nella Regione Emilia Romagna e propone al turista monumenti e musei di grande rilievo storico ed artistico. Piazza Grande a Modena è il cuore della vita modenese ed il luogo in cui sono riuniti i monumenti più significativi e più amati. Il Duomo e la Ghirlandina (una torre campanaria che rappresenta la città di Modena) sono state dichiarate patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO.
In Piazza Grande sorge anche il Palazzo Comunale, la cui costruzione ha conosciuto varie fasi a partire dal Medioevo e che è attualmente sede dell'Amministrazione cittadina.
A pochi passi dalla Ghirlandina, in Piazza Roma, si trova il seicentesco Palazzo Ducale, sede dell'Accademia Militare. Risalendo lungo la via Emilia si incontra Piazza Sant'Agostino sulla quale troviamo la Chiesa di Sant'Agostino, al cui interno è possibile ammirare lo splendido 'Compianto del Cristo morto' del Begarelli, e il Palazzo dei Musei, sede di alcuni prestigiose raccolte d'arte.
Ricordiamo inoltre la Galleria Estense di Modena, un'importante collezione che riflette gli interessi degli Estensi per le arti; la Biblioteca Estense, dove sono conservati i preziosi codici miniati dal XIV al XVI secolo e il Museo Lapidario Estense.

Bed and breakfast a Modena
Molti sono i bed and breakfast a Modena, situati in ogni parte della città ed in grado di offrire i servizi essenziali in ambienti sobri e puliti a prezzi economici. Per questo i B&B sono molto spesso la tipologia di soggiorno preferita dai giovani che amano vivere le proprie vacane all'insegna dell'indipendenza e della libertà.
Ma per coloro che preferiscono avere trattamenti di mezza pensione o pensione completa potranno prenotare un hotel o un albergo a Modena; anche in questo caso la scelta è molto ampia ed adatta a qualsiasi esigenza.





Festival filosofia Modena, Carpi, Sassuolo



Comuni a Modena:




Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.