Hotel B&B Macerata



Ricerca per tipologia Macerata

Macerata è una provincia delle Marche situata a ridosso delle colline tra le valli dei fiumi Chieti e Potenza. Macerata è uno dei centri culturalmente più vivaci della zona; con il suo centro storico cresciuto soprattutto nel 500 conserva ancora le tracce dell'antica città romana di Helvia Ricina, da cui ha origine. La pianta del centro cittadino ha una forma trapezoidale, forma che viene disegnata dalle mura della città erette durante il XIV secolo.

In Piazza San Vincenzo Strambi sorge la basilica della Madonna della Misericordia che ha interni decorati con preziosi stucchi, marmi, dipinti e ferri battuti. Sempre in Piazza San Vincenzo Strambi si può visitare la cattedrale del XVIII secolo formata tre navate.

Ma il centro operativo di Macerata può essere considerato Piazza della Libertà dove troviamo la maggior parte degli edifici e dei palazzi più importanti: tra cui il Palazzo del Comune. Una delle principali bellezze di Piazza della Libertà è il porticato, dove troviamo frammenti di sculture, statue e lapidi di epoca romana provenienti dai siti archeologici di Helvia Ricina e Urbisaglia.

Su Corso Matteotti si trova la splendida Loggia dei Mercanti, edificio del cinquecento. All'interno del Museo Civico di Macerata sono conservati importanti reperti archeologi delle popolazioni che hanno vissuto in queste terre come i Piceni ed i Romani.

Visitare Macerata


Le principali attrazioni turistiche di Macerata sono situate nel centro storico della città ed in modo particolare nella piazza della Libertà: troviamo infatti il Palazzo del Comune con la Loggia dei Mercanti (realizzata nell'anno 1505); sempre nell'affascinante piazza troviamo il Palazzo della Prefettura di Macerata (risalente al XVI secolo al fine di ospitare gli operatori della chiesa); ancora, possiamo ammirare la Torre dell’Orologio (terminata nel 1485) ed il bellissimo teatro Lauro Rossi (risalente al 1767).

Non distante troviamo l'arena Sferisterio, realizzata nel corso di molti decenni e terminata nel 1829 dove venivano disputate le partite di pallone al bracciale e dove oggi vengono programmate opere liriche e di teatro.

Per gli amanti degli edifici religiosi possiamo ricordare il Duomo di Macerata con il Santuario della Madonna della Misericordia risalente al XVIII secolo che conserva opere d'arte di indubbio valore come stucchi e marmi.



Comuni a Macerata:




Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.