Hotel B&B Belluno



Ricerca per tipologia Belluno

Belluno sorge in su un alto terrazzo naturale alla confluenza del torrente Ardo con il fiume Piave. Il centro storico di Belluno si presenta oggi in uno stato di conservazione ottimo e custodisce vari edifici e monumenti storici risalenti ai secoli XV e XVI di grande valore architettonico ed è possibile godere di vari e bellissimi panorami.
Belluno e la sua provincia sono sia un attivo centro agricolo ed industriale che una rinomata località turistica grazie alla presenza di importanti mete turistiche come Cortina d'Ampezzo e Pieveve di Cadore molto gettonate dai turisti amanti degli sport invernali. Tutto l'anno è ideale per visitare la provincia in quanto sia in primavera, in estate e in autuno la vegetazione montana è nel suo vigore e in inverno sono presenti attrezzate località per chi ama lo sci.

Tra i principali monumenti ricordiamo il Palazzo dei Rettori (stile rinascimentale del XII secolo), piazza del Mercato circondata da palazzi rinascimentali, Porta Rugo del XII secolo, il Teatro Comunale, il Museo Civico (piazza del Duomo) e il Museo di Tiziano.

Visitare Belluno


Possiamo partire con la nostra visita a Belluno da una delle sue più belle e più famose piazze: Piazza del Duomo. Qui è possibile ammirare il Duomo di Belluno (rivisto nel XVI secolo ma di epoca più antica) ed il suo originale campanile realizzato in stile barocco; all'interno della basilica del Duomo sono custodite varie opere d'arte tra cui dipinti ed affreschi risalenti a vari periodi storici.

Spostandoci di poco possiamo ammirare il Palazzo dei Rettori (oggi sede della Prefettura) terminato agli inizi del XVI secolo e la Torre dell’Orologio anche questa risalente al XVI secolo.
Tra le altre piazze di Belluno possiamo citare anche Piazza dei Martiri e Piazza del Mercato caratterizzate dalla presenza di edifici storici e costruzioni di indubbio valore storico, artistico ed architettonico.

Inoltre tra le altre attrattive turistiche della città veneta possiamo ricordare anche: il Museo Civico di Belluno dove è possibile contemplare reperti storici di epoca preistorica, romana e testimonianze della storia della città; l'antica Porta Diona, un tempo l’accesso principale della città antica di Belluno; la chiesa di Santo Stefano (realizzata in stile gotico nel 1468); la chiesa della Madonna delle Grazie (costruita nel XVI secolo); la chiesa di San Pietro ed il Palazzo del Conte Vescovo.

Hotel a Belluno


Il turismo a Belluno è particolarmente concentrato verso un tipo di turista che ama la montagna sia d'inverno che d'estate; molti infatti sono gli hotel sulle dolomiti bellunesi in grado di offrire ogni genere e tipo di servizio. D'inverno è possibile praticare sport invernali come sci, sci di fondo, snowboard, percorsi con bob e slittino tutto coadiuvato da una rete di funivie e seggiovie di grande efficienza; in primavera ed estate la neve si scioglie e la montagna si anima di colori vivi ed accesi; è questo il periodo preferito da tutti coloro che amano il trekking e le escursioni nella natura.
Per tutti i tipi di turista e per ogni periodo dell'anno consigliamo di prenotare un hotel con qualche settimana in anticipo; in molti casi, specialmente nei periodi di alta stagione, gli alberghi a belluno e sulle dolomiti sono infatti esauriti.



Comuni a Belluno:

Cortina d ampezzo




Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.