Hotel B&B Friuli-Venezia-Giulia




Friuli Venezia Giulia Panorama Il Friuli Venezia Giulia pur non essendo una regione molto grande ci mostra un paesaggio di grande bellezza. A nord troviamo le montagne esaltate dai grandissimi boschi di abeti sulle loro cime, scendendo ci appare la parte pianeggiante ben curata nelle sue colture agricole data anche l’abbondanza d’acqua dei fiumi e per finire con il mare delle tranquille acque lagunari.

Il Friuli Venezia Giulia (nella lingua friulana la regione prende il nome di Friûl Vignesie Julie) è situata nel nord d'Italia che ha un territorio prevalentemente montuoso; situata in una posizione strategica è sempre stata negli anni crocevia di popoli e 'dogana di confine' tra l'Italia, la Slovenia e l'Austria; conta circa 1,2 milioni di abitanti e la capitale è Trieste.

Il Friuli Venezia Giulia confina a nord con l'Austria, ad est con la Slovenia, a sud è bagnata dal Mar Adriatico e ad ovest con la regione Veneto. Geograficamente questa regione è prevalentemente montuosa; le zone montuose occupano infatti circa il 42% del totale del territorio; le pianure occupano il 38%, mentre le colline un totale di circa il 20%.

Il Friuli Venezia Giulia è una delle regioni Italiane a statuto speciale ed è formata da 2 diverse aree: il Friuli che occupa circa il 90% del totale del territorio (la cui vecchia capitale è Udine) e la Venezia Giulia che è rimasta italiana solo dopo la seconda guerra mondiale.
I confini di queste due aree non sono ben definiti ed esistono varie 'scuole di pensiero': per alcuni il confine è delimitato dal fiume Timavo, mentre per altri il confine è tracciato dalfiume Isonzo.

Friuli Venezia Giulia ViewIl Friuli Venezia Giulia è stato istituito negli anni successivi alla seconda guerra mondiale, subito dopo il la definitiva annessione di Trieste all'Italia nel 1954. Il 10 Febbraio 1947 quando la seconda guerra mondiale finì, l'Italia si trovo sconfitta e nel 15 Settembre 1947 fu firmato il trattato di pace tra l'Italia e le potenze alleate; in questa occasione venne anche istituito il Territorio Libero di Trieste (TLT, un vero e proprio stato autonomo controllato dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite) di cui facevano Trieste stessa e Capodistria. Questo accordo però non ebbe vita lunga in quanto trovo le opposizioni delle dirette interessate, l'Italia e la Jugoslavia; in data 26 Ottobre 1947 Capidistria tornò sotto il governo della Jugoslavia e Trieste sotto il controllo del governo Italiano. Successivamente, nel 1963, Trieste venne annessa al Friuli che fino a quel momento comprendeva soltanto le provincie di Udine e Gorizia (la provincia di Pordenone venne istituita successivamente).

L'unione di etnie, popolazioni e culture diverse in un'unica regione ha causato nel corso degli anni delle fratture e delle discordie tra gli abitanti del Friuli Venezia Giulia. In primis la disputa sulla scelta del capoluogo di regione tra Udine e Trieste.
La scelta di Trieste come capoluogo Del Friuli Venezia Giulia venne fatta in particolar modo per l'importanza che la città ha avuto nel corso della sua travagliata storia; fu il principale porto nel periodo dell'Impero Austro-Ungarico ed era uno dei principali poli culturali godendo di un rilevante prestigio a livello internazionale. Trieste è, in un certo senso, il simbolo dell'unità nazionale ma è allo stesso tempo estranea alla cultura ed alla storia d'Italia; proprio per questi motivi l'area del Friuli, con le provincie di Gorizia, Pordenone e Udine in testa, è contraria a questa scelta.

Proprio la provincia di Udine è stata infatti per molti anni la capitale del Patriarcato di Aquileia, che è stato uno dei più importanti del nord Italia con una Costituzione ed un importantissimo Parlamento che per molti è stato il primo parlamento costituito in Europa; Udine è stata dal 1200 in poi il capoluogo indiscusso del Friuli fino, appunto, al 1963; anno in cui è stata 'derubata di questo titolo a favore di Trieste.
Per molti friulani questa è stata una vera e propria ingiustizia perchè Udine ha alle spalle una grande storia, raccoglie la metà degli abitanti totali della regione Friuli Venezia Giulia, ha sviluppato una fiorente economica e per secoli ha assunto questo titolo.





Promozione turistica in Friuli Venezia Giulia
Offerte turistiche invernali in Friuli Venezia Giulia
Stagione sciistica rinviata in FVG
Turismo nel Friuli Venezia Giulia in crescita





Scultura su pietre del Friuli Venezia Giulia
Al Bandìt al Carantàn
Muggia Jazz Festival
Pas de Tor quarta edizione San Vito al Torre
Allevacavalli San Daniele del Friuli
Friuli Doc 2009 Udine
Pentathlon del Boscaiolo Paularo UD
L'età di Courbet e Monet Villa Manin
Festival Chitarristico Internazionale del Friuli Venezia Giulia
Fiera di Santa Caterina Udine
Far East Film Udine



Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di Friuli Venezia Giulia sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.