Hotel B&B Campania




Campania Panorama La Campania conta circa 5.700.000 abitanti e viste le sue dimensioni è la regione con la più alta densità di popolazione; per quanto riguarda il numero totale di abitanti, è seconda solo dopo la Lombardia.
E' situata nel sud d'Italia ed è caratterizzata da un clima particolarmente mite in tutto il periodo dell'anno; le sue coste, il suo mare, le sue isole e le sue coste sono famose in tutto il mondo per i paesaggi di straordinaria bellezza.

La colorita natura si sviluppa rigogliosa e nel panorama tipico il mare fa da divisorio tra le isole ricche di vegetazione e le coste caratterizzate da panorami mozzafiato e strapiombi con pareti rocciose che si calano a picco nell'acqua azzurra. Ricca di Vulcani (tra cui il più famoso è il Vesuvio, oramai inattivo ma elemento caratteristico del Golfo di Napoli), la Campania, è ricca anche di zone montuose particolarmente aride dove la densità di popolazione è molto bassa ed in alcuni casi mancano proprio i mezzi di comunicazione.

La regione è in una posizione strategica in quanto punto di passaggio per le rotte commerciali sia via terra che via mare e proprio per questo è stata terra di lotte e di conquiste tra popolazione che pretendevano il dominio commerciale. A ovest e sud-ovest è bagnata dal Mar Tirreno, a nord-ovest confina con il Lazio, a nord col Molise e a nord-est/est con la Puglia e la Basilicata.

Come abbiamo già ricordato in precedenza la Campania e le sue località turistiche sono tra le principali destinazioni per milioni di turisti che ogni anno scelgono questa regione per trascorrere le proprie vacanze.

L'isola d'Ischia (la maggiore tra le isole del Golfo di Napoli) occupa una superfice di circa 46 km² e conta pocopiù di 58.000 abitanti. E' formata da sei comuni: Barano d'Ischia, Casamicciola Terme, Ischia, Forio, Lacco Ameno, Serrara Fontana, ed è in progetto un'unificazione di tutti i comuni sopra citati al fine di formare un solo comune che li ingloba tutti.
L'isola di Ischia ha origini vulcaniche ed ha una fiorente attività legata al turismo soprattutto balneare, ma anche termale e culturale. Uno dei percorsi classici durante la visita dell'isola è quello sul Monte Epomeo (789 metri di altezza); ci si arriva attraversando la località Fontana e poi proseguendo a piedi o su un asino: il panorama che si può ammirare dalla vetta è veramente mozzafiato su Capri, Ponza, Gaeta, il Vesuvio, Napoli e la Penisola Sorrenina!

Procida è situata fra Ischia e Capo Miseno, all'interno del Golfo di Napoli, ha origini vulcaniche ed ha una superfice totale di circa 4 chilometri quadrati (la più piccolta rispetto a Capri e Ischia).

L'isola di Capri attraverso una catena rocciosa sottomarina (lunga circa lungo 5 Km) è collegata alla penisola sorrentina. Esistono 2 comuni sull'isola (Capri ed Anacapri) e tra le principali località turistiche e bellezze naturali possiamo ricordare La Grotta Azzurra e I Faraglioni.
Si può arrivare all'isola di Capri prendendo uno dei tanti battelli che collegano l'isola al porto di Napoli o di Sorrento.

Campania ViewLa Campania fu abitata fin dai tempi antichi da tribù e civiltà che ci hanno lasciato varie tracce della loro esistenza specialmente nelle grotte che possiamo trovare nelle catene montuose che attraversano la regione.
Anche la Campania intorno al II millennio a.C. subì la dominazione greca che permise la creazione di varie colonie; la prima fu Ischia che permise alla popolazione di aprire nuovi orizzonti commerciali con il nord d'Italia e le popolazioni etrusche.
Successivamente si crearono altre colonie sulla terraferma come Cuma, Capua, Nola e Nuceria; nelle zone interne erano gli Etruschi ad avere il predominio. Sucessivamente la regione venne invasa dai Sanniti ed infine passò sotto il controllo di Roma; durante le guerre Puniche solo poche città si allearono con Cartagine, mentre tutte le altre furono fedeli all'Impero Romano.
Dopo la caduta dell'Impero Romano furono i Longobardi a conquistare la regione fondando il Ducato di Benevento che poi passò sotto il dominio del papato.
Da qui varie popolazioni si susseguirono nel controllo della Campania; Normanni, Angioini, Aragonesi ed infine gli Spagnoli.

La Campania è oggi una tra le regioni con il maggior numero di attrazioni turistiche sia a livello culturale che storico; numerosi i siti archeologici sparsi su tutto il territorio tra cui anche pompei, una delle maggiori testimonianze storiche arrivate fino ai giorni nostri con una grande qualità dei reperti conservati.





Le lune di Pompei
Visitare i Campi Flegrei
Visitare Napoli
Natale a Napoli
Piatti tipici napoletani
I fuochi di Napoli espressione d’arte
Festa di San Gennaro a Napoli
La musica napoletana
Pompei su Street View
Auditorium di Oscar Niemeyer Ravello
Scavi di Pompei, nuovi ritrovamenti
Ville Vesuviane





Giffoni Film Festival Salerno
Ischia Global Film & Music Fest
Visita gratuita a Musei chiese ed edifici storici
Collezione Farnese al Museo Archeologico di Napoli
Napoli, ombelico di arte e storia



Parte delle informazioni riguardanti la storia, l'arte, le tradizioni e gli eventi della città di Campania sono riprese dal sito www.wikipedia.org rispettando il GNU Free Documentation License.